Crack cocaina e free base

La dipendenza più devastante

Il crack o free base è il risultato della cottura (in gergo basare) della cocaina assieme ad ammoniaca o bicarbonato di sodio. Questa lavorazione aumenta la potenza e gli effetti della cocaina. Una volta terminata il processo, il crack cocaina e free base viene fumato dentro ad apposite pipe, in lattine o bottiglie di plastica. Gli effetti di questa droga sono fortissimi e velocissimi. Così come le gravi conseguenze che ne derivano.

Scopri il Programma Narconon. Ottieni informazioni telefoniche. Chiama!

Come agisce la cocaina fumata

La cocaina fumata in questa forma arriva direttamente al cervello e da una sensazione intensa e di breve durata. Proprio per queste caratteristiche crack cocaina e free base inducono il consumatore verso una dipendenza psicologica devastante. A differenza di altre droghe non esiste una quantità giornaliera o dosaggio al quale il consumatore si abitua. Chi fuma la cocaina nella bottiglia ne usa giornalmente tanta quanto riesce a procurarsene.

Una dipendenza devastante

Il consumatore abituale di crack e cocaina incorre velocemente in una dipendenza cronica e patologica devastante. Secondo diverse testimonianze già dalle primissime assunzioni il consumatore non riesce a farne a meno. Per procurarsi il denaro utile a mantenere una dipendenza di questa intensità il consumatore arriva a sperperare in breve tempo ogni risorsa finanziaria disponibile. Una dipendenza da crack e free base si paga in termini di salute, legami spezzati e patrimoni bruciati. Questa è una delle peggiori droghe in circolazione.

Come aiutare una persona che fuma cocaina?

Per aiutare una persona che fuma la cocaina occorre agire tempestivamente. Come prima cosa occorre sapere che l’unica soluzione ad un problema di questo tipo è dato dai Centri di Recupero specializzati. La dipendenza è compulsiva e totalmente fuori controllo. Pretendere che un consumatore di crack “si dia una regolata” e cessi il consumo è assolutamente fuori dalle possibilità del cocainomane. Da soli non se ne esce. I Centri di Recupero sono luoghi protetti dove non esiste nessuna possibilità di procurarsi droga. Colloqui con lo psicologo, percorsi semi residenziali o medicine non fanno altro che protrarre la dipendenza nel tempo, con tutti i rischi che ne derivano.

Un mio familiare o conoscente fuma crack cocaina e free base ma non vuole aiuto

Questo atteggiamento è del tutto normale. Il problema della cocaina è sfaccettato e comprende anche il negare, lo sminuire e il rifiutarsi di ricevere aiuto. La cosa da fare è non demordere. Nessun cocainomane in fondo al suo cuore vuole essere tale. La droga è considerata preziosa per chi la usa e pensare di smettere causa smarrimento e paura. Per questo i cocainomani cercano di nascondere la propria condotta o di fare credere che sia tutto sotto controllo. In realtà sanno benissimo che se i familiari sapessero sarebbero costretti a venirne fuori e questo come appena detto, spaventa.

Gli operatori del Centro di Disintossicazione possono aiutare

Inutile a dirsi ma ripetiamo che un uso continuativo di cocaina può degenerare in gravi conseguenze, fino ad arrivare alla morte. Se tu o una persona che conosci sta usando cocaina chiama subito il Numero Verde e parlane con noi. Conosciamo bene la situazione e possiamo indicarti le azioni corrette per recuperare la persona a cui vuoi bene. Puoi chiamarci nella totale privacy e riservatezza, valuteremo insieme il da farsi.

Crack e free base

Invia un messaggio

verrai contattato da un nostro operatore il prima possibile

Per uscire dalle droghe occorre AGIRE. Il primo passo è semplice e puoi farlo subito: Chiama!
Narconon Astore

Centro di disintossicazione dalla cocaina

Sia che il problema riguardi te o la persona a cui vuoi bene è il momento di lasciarsi aiutare. Gli operatori del Centro Narconon Astore conoscono la situazione e hanno un’esperienza ventennale nel risolvere le dipendenze e nel dare il giusto supporto alle famiglie così che il loro congiunto possa tornare a vivere.

Torna su